Consigli utili per le batterie classiche (piombo)

Le batterie classiche (piombo) di tipo ciclico, essendo accumulatori soggetti a carica periodica, oltre ad avere un numero di cariche predefinito, tendono nel tempo ad esaurire le loro proprietà. La loro durata quindi è variabile e può essere influenzata da molti fattori negativi, dettati anche dal cattivo utilizzo, che ne possono alterare il rendimento. Se i consigli di seguito elencati verranno seguiti, vi aiuteranno a salvaguardarne la durata e il rendimento

  • dopo l’acquisto, prima dell’utilizzo, caricare la batteria almeno 12 ore
  • al primo utilizzo, possibilmente non fare più di nove buche
  • non lasciare mai la batteria scarica, anche per brevi periodi
  • tenere sempre la batteria sotto carica allacciata alla rete elettrica
  • il caricabatterie è automatico e deve rimanere allacciato alla rete, quando ha terminato il suo compito si arresta autonomamente
  • se lo lascerete connesso alla batteria e non allacciato alla rete elettrica otterrete l’effetto contrario, danneggiando l’accumulatore
  • caricare la batteria in ambienti idonei e con temperature comprese tra i 5 e i 30 gradi centigradi

Join the Forum discussion on this post